ULTERIORE RINVIO DEL SISTRI AL 2018

In data 30 Dicembre 2016 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 304 il Decreto Legge 30 Dicembre 2016 n° 244 (“Milleproroghe“), volto a prorogare o risolvere varie disposizioni urgenti entro la fine dell’anno in corso.

Tra le varie sicuramente è da citare il rinvio di un altro anno del SISTRI (Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti).

Per tutto il 2017, per i rifiuti pericolosi si continuerà quindi con il doppio binario, SISTRI e Registro di carico/scarico dei rifiuti, con quest’ultimo avente valore di legge.

Le sanzioni previste per il sistema SISTRI sono rimandate al 2018, fino all’effettiva entrata in vigore del SISTRI, ad eccezione della mancata iscrizione o del mancato pagamento del contributo. Rimangono quindi sanzionabili i soggetti obbligati e non ancora iscritti al sistema SISTRI e per quanto riguarda il pagamento del contributo annuale 2017 rimane la scadenza al 30 Aprile 2017. 

In merito alla presentazione del Modello Unico di Dichiarazione per l’anno 2016, viene confermata la stessa modulistica utilizzata nell’anno precedente e dovrà essere protocollato entro il 30 Aprile 2017.

Restiamo comunque a vostra disposizione per ulteriori informazioni.

Cordiali saluti

Arcobaleno srl Servizi Ambientali